buonomo veglia srl   architettura ingegneria

PADIGLIONE D - OSPEDALE 
MARIA VITTORIA

Torino 1996 - 2001

L’intervento rientra fra le opere di edilizia sanitaria più significative realizzate negli ultimi anni a Torino.  La nuova palazzina è un contenitore di tecnologie ad elevata flessibilità d’uso e di durata nel tempo. 
L’architettura rispecchia e denuncia le destinazioni d’uso e s’inserisce nel contesto esistente senza prevaricarlo ma senza confondersi.
I materiali impiegati hanno doti di grande robustezza e di scarsa necessità di manutenzione.
Inoltre sono utilizzati in funzione decorativa sfruttando i rispettivi colori e trame naturali.
Le facciate sono in blocchetti di cemento di vari toni di grigio, idrorepellenti, non rivestiti né da intonaco né da tinteggiature deteriorabili. Gli elementi metallici sono in alluminio anodizzato naturale (serramenti) o in acciaio inossidabile (parapetti, cancellate).
La struttura del tetto è costituita da travi binate in legno lamellare e il pacchetto di copertura è costituito da lamiera di acciaio preverniciata, strato coibente in polistirene estruso, camera d’aria, tavolato ignifugo e manto in zinco-titanio (Rheinzinc).

L'edificio comprende la "camera calda" del Pronto Soccorso e l'UTIC al piano terra, degenze al piani superiori e uffici e sale seminari al piano sottotetto.

euro 22.319.717

mq 8.400

asl 3 Torino

Buonomo Veglia srl - progetto architettonico

Buonomo Veglia srl - progetto strutturale

Buonomo Veglia srl - direzione lavori

studio Renato Lazzerini  - progetto impianti meccanici

el s.r.l - progetto impianti elettrici

romeo s.p.a - impresa

LOGO 2.png

buonomo veglia srl

Architettura Ingegneria