© 2018 - buonomo veglia srl - architettura ingegneria -  

T   39   011   2481365      F   39   011    0674473     E    studio@buonomoveglia.com  

C.F.  e  P.I.  08968900012 -   Capitale Sociale interamente versato 10.000 euro     

CCIAA di Torino 08968900012      REA 1015323

  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle

buonomo veglia

architettura  ingegneria

ampliamento scuola primaria giani rodari - roletto (to)

settore

cultura

luogo

roletto (to)

cliente

comune di roletto

area

mq 247

progetto architettonico

buonomo veglia srl

progetto strutturale

buonomo veglia srl

progetto impianti meccanici

studio renato lazzerini

Please reload

progetto

ampliamento complesso scolastico gianni rodari

data

2012

costo

euro 401.867

coordinamento sicurezza e prevenzione incendi

buonomo veglia srl

progetto impianti elettrici

studio sandro gallo

Please reload

Il presente progetto prevede la realizzazione di un secondo ampliamento in prosecuzione di quello attualmente in corso.
Il volume mantiene la stessa sagoma del tetto e riprende la larghezza di manica dell’edificio principale (leggermente più largo del I ampliamento).
Il volume è costituito da tre moduli da m 5,5x10.
I primi due (lato ovest) ospitano al piano terreno la nuova mensa e al primo piano una ulteriore aula per la primaria. Il terzo modulo (lato est) è occupato, sul lato nord, dalla scala interna di collegamento e, su quello sud, da un terrazzo coperto (al piano primo) e da un portico (a quello terreno).
La nuova mensa è dimensionata in modo da consentire due turni : uno per la scuola dell’infanzia e uno unico per 70 bambini (ovvero per 125 bambini in doppio turno), della scuola elementare. Al piano terra, nella parte del fabbricato originale lasciata libera dalla scala demolita, sono ricavati i servizi igienici dedicati alla mensa ( anche per i bambini della primaria) con 4 wc e un’area lavabi. Nel primo ampliamento è ricavata la cucina con i locali di servizio (spogliatoio e wc) per il personale e la dispensa.
La cucina ha un ingresso dall’esterno oltre che dall’interno e il personale potrà accedervi direttamente dallo spogliatoio. Le merci entrano dall’esterno da un in gresso indipendente con accesso alla dispensa. Al primo piano l’aula aggiuntiva confina con il terrazzo coperto che potrà essere utilizzato anche nei giorni di pioggia.
Il portico del piano terreno oltre che da spazio esterno della mensa protetto dalle intemperie, potrà essere utilizzato come ingresso in occasione dell’uso della mensa come sala polivalente in orario extrascolastico.
Il sistema costruttivo è completamente a secco.
La struttura portante e composta da un telaio in profilati di acciaio e da pareti e
solai “a traliccio” in legno lamellare di abete impregnato.
Gli strati isolanti e di finitura di solai e pareti sono realizzati con materiali ecologici
(legno, fibra di legno, sughero, cartongesso, fibrogesso) in grado di garantire isolamento e sfasamento termico e isolamento acustico.
La finitura esterna è in pannelli a doghe di larice trattato per esteni.
Il manto del tetto è in tegole uguali a quelle esistenti.
I tramezzi interni sono in cartongesso normale, antiumido o REI 120’ ove necessario.
I serramenti esterni sono in legno laccato con vetrocamere di sicurezza.
Le pavimentazioni interne sono in piastrelle di gres porcellanato antisdrucciolo in cucina e nei servizi e in linoleum in tutti gli altri ambienti.

Show More
Heading 6